UNA SENTENZA A FAVORE DEL CEMENTO

La nostra associazione ha avviato una raccolta fondi (vai alla campagna di sostegno) per coprire le spese giudiziarie di Roberto Giurastante responsabile di Greenaction Transnational, condannato per essersi opposto ad un abusivismo edilizio. Oltre 31.000 Euro il risarcimento deciso dal tribunale di Trieste a favore dei querelanti. Giurastante ha ora pubblicato sul proprio blog: http://robertainer.blogspot.com/2011/08/nel-nome-del-cemento.html il racconto di questa allucinante vicenda giudiziaria approdata alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. Ne consigliamo pertanto la lettura a tutti coloro che vogliono approfondire l’argomento. Anche per capire come funziona la giustizia italiana.