NO TAV ANCHE IN SLOVENIA

STOP AD UN PROGETTO INUTILE E COSTOSISSIMO. IL CARSO DEVE ESSERE TUTELATO COME PATRIMONIO NATURALE DELL’UMANITA’

Si è tenuta nei giorni scorsi a Lubiana la conferenza stampa organizzata da AAG (Alpe Adria Green) sul progetto della linea ad alta velocità Lione-Kiev che dovrebbe transitare nel territorio sloveno. AAG (la principale associazione ambientalista slovena) ha espresso la propria opposizione al progetto che risulta largamente incompleto (in Slovenia la popolazione non ne è ancora informata). L’alta velocità in Slovenia porterebbe impatti ambientali elevatissimi per il Paese che ha una superficie ridotta (più piccola della Lombardia). Il danno ambientale all’ambiente ipogeo carsico verrebbe inoltre esteso dall’Italia, dove sono previsti scavi imponenti con gallerie di 40 km, alla Slovenia con intercettazione dei corsi d’acqua sotterranei tra i quali il fiume Timavo che nasce proprio in Slovenia. AAG ha chiesto alle autorità governative slovene di rendere pubblico il progetto dell’alta velocità in Slovenia e di fare partecipe la popolazione al procedimento decisionale come previsto dalla legislazione comunitaria (Convenzione di Aarhus). Senza il coinvolgimento della popolazione il progetto non potrà essere approvato e si innescherebbero forti tensioni sociali. AAG ha inoltre richiesto che lo stesso progetto già in fase di valutazione in Italia venga sottoposto alla VIA (Valutazione Impatto Ambientale) transfrontaliera con la partecipazione diretta della Slovenia.

AAG indica come soluzioni realistiche alternative all’invasivo progetto della TAV il potenziamento della rete ferroviaria esistente con innalzamento delle velocità dei treni. E’ stato ricordato ad esempio che al momento i collegamenti ferroviari tra il capoluogo del Friuli Venezia Giulia Trieste e la capitale della Slovenia Lubiana sono quasi inesistenti  e non per mancanza delle linea ferroviaria, ma per volontà politica. Per percorrere i 90 km tra Trieste e Lubiana sono necessarie oltre 3 ore con un unico treno giornaliero che partendo da Trieste alle 22.20 arriva nella capitale slovena alle 1.41 del mattino.